giovedì 13 novembre 2008

Ci stai mettendo troppo a laurearti se... La dura vita dei fuoricorso all'università, riassunta in tragicomici esempi

Ci stai mettendo troppo a laurearti se...
scoprilo in 5 capitoli: vita fuorisede, professori, esami, vita sociale, famiglia.
Originalmente pubblicato su Project Myab

Capitolo Vita Fuorisede
  • Prendere una matricola come nuovo coinquilino sarebbe un incubo (ma se è figa si può fare un' eccezione).
  • Hai vissuto in più di 2 appartamenti diversi nella città della tua università, imparando così a sopravvivere alla perfezione in ogni diversa zona ed a memorizzare i tempi esatti per raggiungere facoltà o stazione dei treni.
  • La piantina della città è un vago ricordo, raggiungi qualunque luogo semplicemente basandoti sui campi magnetici.
  • Come mentalità (ed a volte stile di vita) sei ormai pienamente assimilato agli autoctoni e , quando torni nella tua città d'origine, ti senti un esploratore in visita alle tribù amazzoniche.
  • Tornare a vivere nella tua città d'origine, ed in casa con i tuoi, rappresenta un incubo forse più grande della mole di esami arretrati.


Capitolo Professori
  • Il professore, con cui avevi frequentato, è morto. Necessiti di informazioni totalmente nuove per superare l'esame.
  • Il professore, con cui avevi frequentato, è andato in pensione. Necessiti di informazioni totalmente nuove per superare l'esame.
  • Il professore, con cui avevi frequentato, è stato sostituito, come titolare di cattedra, da suo/a figlio/a (o qualche altro parente di primo grado). Necessiti informazioni totalmente nuove per superare l'esame.
  • Il professore, con cui avevi frequentato, è stato coinvolto in uno scandalo sessuale in cambio di voti o di corruzione nell'ambito dei test di ingresso, in un'università a numero chiuso. Essendo momentaneamente ai domiciliari o sotto processo, necessiti informazioni totalmente nuove per superare l'esame.
  • Il professore, con cui avevi frequentato, è già cambiato 2-3 volte da allora . Necessiti informazioni totalmente nuove per superare l'esame, e stavolta sarà davvero un incubo.
  • Il professore, con cui avevi frequentato, era buonissimo, ma ora non c'è più per uno dei motivi sopraelencati. Voci di corridoio dicono che il nuovo sia uno stronzo patentato.
  • Il professore, del quale hai già sostenuto l'esame, allora era uno stronzo patentato. Adesso sembra trasfigurato, tanto che gli studenti più giovani sono innamorati della sua bontà d'animo.
  • Il professore, del quale hai già sostenuto l'esame, incuteva puro terrore al solo passaggio, figuriamoci agli esami. Nessuno dei nuovi studenti crede alle tue "fandonie" su quel "simpatico" prof. attualmente candidato al nobel per la pace.
Capitolo Esami
  • Rispetto a quando avevi frequentato, la mole del programma è notevolemente lievitata.
  • Rispetto a quando avevi frequentato, il tuo esame ha subito delle "piacevoli e leggerissime" modifiche strutturali. Per la precisione è stato: rimosso, cancellato, accorpato, spezzettato, tolto e poi ripristinato, addizionato di 6, diviso per 4, sottratto di 2, ma non temere è stato moltiplicato anche per 3,14. Ti presenterai al prof. come lo sfigato/a che ha frequentato x anni prima e sgozzerai un gallo al giorno per 3 giorni in maniera rituale, pregando gli dei che egli possa intuire, almeno parzialmente, le difficoltà a cui sei andato incontro per preparti.
  • Rispetto a quando avevi frequentato, gli esami scritti a crocette sono diventati scritti a domanda aperta, gli esami scritti a domanda aperta sono diventati orali, i vecchi esami orali ora necessitano in aggiunta di tesine e prove pratiche a non finire prima di meritare un voto.
  • Rispetto a quando avevi frequentato, i tuoi vecchi appunti sono probabilmente diventati carta straccia.
  • Rispetto a quando avevi frequentato, il libro di testo che avevi comprato, con tante buone intenzioni, è già andato incontro ad almeno 2-3 ristampe/riedizioni al momento di dare l'esame.
  • Sei fortunato se potrai ancora usare il tuo libro vecchio di 2-3 edizioni per dare l'esame.
  • Rispetto a quando hai iniziato l'università, la tua copisteria di fiducia ha cambiato indirizzo almeno una volta.
  • Rispetto a quando hai iniziato l'università, la tua libreria di fiducia ha cambiato indirizzo almeno una volta.
  • All'esame ti ritrovi circondato da gente simil-liceale sconosciuta che ripassa e ripete furiosamente. Ti sorge il dubbio di trovarti nel mezzo di una gita scolastica.
  • Una volta vinta la vergogna di presentarti come "Grande Vecchio/a" del corso di laurea, provi ad attaccare bottone, per stemperare la tensione pre-esame e fare due chiacchiere. Scopri così, che quella gente sconosciuta simil-liceale: ne sa più di te (molte ma molte di più), ha studiato su libri e dispense, che non conoscevi, ingenti parti di programma che, parimenti, non conoscevi. Come se non bastasse, scopri che quelle cose mai viste il prof "le chiede sempre". Tutto questo, la mattina di un esame, in attesa dell'interrogazione, non è divertente.


Capitolo Vita Sociale
  • Sei un quasi Highlander tra i tuoi compagni di corso. Sai anche che "ne rimarrà solo uno" (a doversi laureare).
  • Hai perso il conto delle lauree di compagni di corso a cui hai assistito o partecipato, anche economicamente.
  • I tuoi ex-compagni di corso laureati, sono tornati nelle loro città d'origine o hanno semplicemente cambiato città.
  • Alcuni dei tuoi ex compagni di corso ora lavorano in facoltà.
  • Alcuni dei tuoi ex compagni di corso sono ora tutor o assistenti per un esame che devi ancora dare.
  • Alcuni dei tuoi ex compagni di corso o delle superiori si sono sposati.
  • Alcuni dei tuoi ex compagni di corso o delle superiori non si ricordano il tuo cognome, né tu il loro.
  • Scopri che le attuali matricole facevano le medie (o peggio le elementari) quando tu hai iniziato l'università.
  • Alle feste, scopri che quel gruppetto di ragazze carine, con cui vorresti provarci, faceva le medie (o peggio le elementari) quando tu hai iniziato l'università.

Capitolo Famiglia
  • I tuoi genitori diventano monotematici nelle conversazioni con te.
  • Fratelli e/o sorelle ti trattano come "quello/a in vacanza" da anni, spesato con i soldi della loro futura eredità.
  • I tuoi genitori si fanno minacciosi.
  • Ogni festa familiare, matrimoni, battesimi, cresime e comunioni, da occasione di gioia e svago si trasforma in un incubo sul tema "Ma quando ti laurei?"e i tuoi genitori si fanno scuri in volto, in maniera incrementale, ogni volta che qualche ignaro parente pone la fatidica domanda.
  • Sai quel ringhio che ti coglie alla sprovvista di tanto in tanto? Proviene dai tuoi genitori.
  • I tuoi nonni ti fanno notare che preferirebbero non essere passati a miglior vita già da tempo, prima di vederti laureato/a.
  • I tuoi genitori studiano cataloghi sadomaso alla ricerca di offerte di fruste e manette, nonchè strumenti di tortura. Ti stai nervosamente convincendo che non verranno utilizzati per ravvivare la loro intimità...

Se volete copiare quanto sopra, per favore linkate il blog come fonte, magari come "rimando al testo completo"
Tra l'altro ho intenzione di migliorare ad ampliare il post in maniera continuativa con i contributi dei lettori, per cui una visita alla fonte primaria manterrà sempre una sua utilità.

Qual è il più vero? Quale il più divertente? Contribuite anche voi ad ampliare l'elenco!
Post in aggiornamento continuo.


Qui sopra due studenti fuoricorso


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!


Stumble Upon Toolbar


Articoli correlati per categorie



13 commenti:

Anonimo,  14 novembre 2008 13:43  

BEllissimo questo post!! ma sei tu quello con maglioncino giallino nella foto?? Giu

Myab 17 novembre 2008 12:57  

è un immagine di me nel futuro

Anonimo,  24 dicembre 2008 14:59  

capitolo ESAMI, capitolo PROFESSORE, tutti e due tristemente e sistematicamente veri..... Sarebbe carino tu potessi aggiungere un capitolo LAUREANDO FUORICORSO... il fatto che ti senti come un dinosauro quando vai a chiedere una tesi perche' sei FC, vecchio ordinamento... :-/ ciao s.

Myab 24 dicembre 2008 16:28  

ah io lo aggiungerei volentieri ma purtroppo la mia tesi non è ancora vicina e non ho affrontato la situazione di persona... se ne hai pronte 2-3 aggiungo :)

Anonimo,  26 maggio 2009 22:19  

Mamma mia, com'è veritiero tutto ciò! :(
A 6 esami dalla tesi aggiungo...
"Ci stai mettendo troppo a laurearti se... hai acquistato un PC portatile lo scorso Natale in prospettiva della tesi, e quando finalmente ti servirà per quello scopo sarà già tecnologicamente superato".

Anonimo,  11 febbraio 2010 00:27  

Sei un genio!! AHAHAHAHAHAH Tutto verissimo: ieri ho aperto il sito della mia università alla voce "corsi" e ho scoperto che alcuni manco più esistono e non esistono più manco i professori ç_ç

Anonimo,  11 febbraio 2010 09:29  

Muahahahahahah!!! SPETTACOLAREEE!! Specie i capitoli ESAMI e FAMIGLIA!!! Ahahahahah

Myab 12 febbraio 2010 22:16  

grazie mille. i complimenti fanno molto piacere.
linkate in giro! :D

Anonimo,  19 febbraio 2010 15:31  

è tutto tragicamente vero...rido per non piangere...faccio parte del club laureandi fuorifuoricorso

Anonimo,  25 marzo 2011 17:59  

cavolo hai azzeccato in pieno.

annamagile 6 luglio 2016 13:42  

Il kit Liverpool 2016-2017 Lontano è combinato con pantaloncini neri e calzettoni neri, creando un look Stealth per Merseyside club.camisetas As Roma baratas,
camisetas Inter Milan,Camisetas de futbol 2017,

annamagile 6 luglio 2016 13:43  

La nuova maglia di Porto 16-17 introduce un design straordinario. E ‘stato lanciato oggi e ha Meo sulla parte anteriore, che è diventato sponsor di maglia del Porto verso la fine del 2015.
http://segoviaformacion.com/maglie.asp?calcio=index
http://viveroshontoria.com/maglie.asp?calcio=index
http://www.smiolesa.com/maglie.asp?prezzo=index
http://silicesgomezvallejo.com/maglie.asp?prezzo=index
www.globales.es/maglie.asp?magliette=index
maglie calcio a prezzo,maglia serie a italia,Maglia inter milan shop
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-bayern-munich-3-alonso-manica-lunga-uomo-prima-divisa-p-2553.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-bayern-munich-7-ribery-manica-lunga-uomo-prima-divisa-p-2554.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-bayern-munich-7-ribery-thailandia-uomo-prima-divisa-p-2555.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-bayern-munich-7-ribery-uomo-prima-divisa-p-2556.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-11-bale-prima-divisa-p-2557.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-12-marcelo-prima-divisa-p-2558.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-14-chicharito-prima-divisa-p-2559.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-15-carvajal-prima-divisa-p-2560.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-16-lucas-silva-prima-divisa-p-2561.html
http://www.annamaglie.com/maglie-calcio-20162017-real-madrid-17-arbeloa-prima-divisa-p-2562.html

annamagile 6 luglio 2016 13:44  

His efforts that season against the Chicago Bears endeared him to the locals. He beat them with late field goals in both games and frustrated Bears coach Abe Gibron so much that he handpicked special-teams ace Gary Kosins as a mercenary to go after Marcol on kickoffs to try to knock him off his block.Chicago Bears flags,
Cincinnati Bengals flags,nfl sports flags

Posta un commento

wikio

Wikio - Top dei blog - Tempo libero

Creative Commons

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità:
non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della
legge n. 62 del 07.03.2001.

L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.


Quasi tutte le immagini pubblicate sono tratte da Internet:
qualora il loro utilizzo violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore dello spazio che provvederà alla loro pronta rimozione.

  © Blogger template ProBlogger Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP